L’apposizione su un documento della “data certa”, cioè la prova che un documento è stato redatto in un dato giorno/mese/anno, ha la funzione prevalente di renderlo opponibile ai terzi, compreso supportare le difese del contribuente nei confronti del fisco, dare certezza ai rapporti contrattuali tra i privati cittadini, ecc. Essa,

This content is restricted to site members. If you are an existing user, please log in. New users may register below.